DIEGO GIAIMI

OSTEOPATA
COUNSELOR IN PSICOGENEALOGIA

Img

Diego Giaimi

Ho sempre creduto che la salute vada ricercata in un equilibrio del corpo, della mente e dello spirito. Sono costantemente attivo nella formazione e nell'approfondimento della mia professione, con l'obiettivo di proporre un approccio il più possibile completo alle persone che mi consultano.

Osteopata
Conseguito il "D.O. Bsc (Hons) Ost MROI" presso l’Istituto superiore di Osteopatia di Milano.

Counselor a orientamento psicogenealogico e rituali evolutivi
Diplomato presso l’Accademia Internazionale di Psicogenealogia di Bologna.
Formazione di secondo livello in psicogenealogia con la prof. Evelyne Bissone Jeufroy. “L’albero genealogico commentato"
Abilitato a condurre Biocostellazioni, l'unione delle cinque leggi biologiche con le costellazioni familiari spirituali.

Le materie proposte sono volte alla ricerca di benessere personale, consapevolezza e crescita spirituale e non si sostituiscono a diagnosi e terapie mediche e psicologiche.


Contatti
+39 347 3315571
diegogiaimi@libero.it
Via Milano, 24/a - 20062 Cassano d'Adda (MI)

Newsletter mensile
Iscriviti per ricevere la programmazione di eventi e conferenze, video e riflessioni sui temi che tratto.

Per raggiungere Cassano d'Adda:
- Strada Statale 11 (Padana Superiore)
- Strada Provinciale 103 (Cassanese)
- Strada Provinciale 104
- Dall'autostrada A4 uscire a Trezzo sull'Adda e seguire le indicazioni per Vaprio/Cassano d'Adda.

Via Milano è la via principale che attraversa Cassano d'Adda, il civico 24/a corrisponde allo stabile arancione situato all'incirca di fronte all'Eni.

Ampio parcheggio libero.


EVENTI

RINASCERE, giornata di costellazioni familiari spirituali

Attraverso le costellazioni è possibile portare alla luce alcune dinamiche famigliari inconsce che limitano la propria vita, il proprio successo, il proprio lavoro, le proprie relazioni, la propria salute. E' possibile partecipare per fare una richiesta personale oppure anche solo per conoscere ed entrare in contatto con questo metodo molto profondo e vedere alcuni movimenti spirituali dell'anima.
Per informazioni e iscrizioni:
Diego: 347 3315571 - diegogiaimi@libero.it

Il gemello nato solo: giornata esperienziale

Una giornata per conoscere e lavorare sul tema del gemello nato solo attraverso tecniche di psicogenealogia, costellazioni familiari e meditazioni guidate.
Per informazioni e iscrizioni:
Diego: 347 3315571 - diegogiaimi@libero.it

Apertura del cuore

Faremo brevi teorie energetiche e meditazioni, esercizi a coppie e costellazioni spirituali su questo importante aspetto energetico di crescita spirituale e interiore. Partiremo dall'amore verso se stessi, passando dall'amore verso l'altro, per arrivare alle relazioni più difficili e all'amore universale. Parleremo e sentiremo quindi forme d'amore più ristrette e più ampie.
Per informazioni e iscrizioni:
Diego: 347 3315571 - diegogiaimi@libero.it

Il senso del sintomo: Teoria e Biocostellazioni familiari

Una giornata dove alle costellazioni familiari sui propri sintomi e blocchi si alterneranno parti teoriche per iniziare a comprendere il senso dei sintomi dal punto di vista delle leggi biologiche. Ogni sintomo è un adattamento del nostro corpo, sensato. Comprenderlo profondamente ci dona fiducia verso il nostro corpo e uno sguardo diverso verso la propria salute.
Per informazioni e iscrizioni:
Diego: 347 3315571 - diegogiaimi@libero.it


OSTEOPATIA

"la scienza della struttura, della relazione e funzione di ogni parte del corpo umano finalizzata alla regolazione o alla correzione di qualunque cosa interferisca con il funzionamento armonioso del corpo stesso"
George V. Webster, D.O. Presidente nel 1927 dell' American Osteopathic Association

L’osteopatia considera il corpo nella sua interezza ricercando punti di blocco specifici che possono interferire con i meccanismi di autoregolazione. Attraverso tecniche manuali molto dolci, adatte anche a neonati e anziani, si può agire sulla struttura muscolo-scheletrica, viscerale e cranio-sacrale, ed è possibile aiutare il cliente a ritrovare un nuovo equilibrio generale, più funzionale rispetto al precedente. Secondo il modello osteopatico, tutti i traumi che abbiamo subito nella vita (fratture, incidenti, colpi di frusta, distorsioni, operazioni chirurgiche di qualsiasi tipo dall’appendicite al parto cesareo etc.), anche se risalgono a molti anni prima, possono essere causa di squilibri posturali e possono quindi essere soggetti a manovre osteopatiche.


TECNICA 4R®

Rivivere, Rielaborare, Riprogrammare e Reintegrare l’energia di eventi ormai passati. Come poter chiudere le attivazioni fisiche ed emotive residue.

La tecnica 4R è una tecnica che ho messo a punto unendo le conoscenze di molti corsi frequentati nella mia vita e alcune intuizioni personali. È una tecnica energetica che agisce sulle memorie del corpo fisico, dei corpi sottili e dell'anima, io la definirei il mio approccio al recupero di parti di anima descritto da molte pratiche sciamaniche. Ho sempre approfondito, sotto molti punti di vista, l’argomento dei residui somatici di cui il corpo si fa portatore. Il corpo è il veicolo dell'anima ed è essenziale che il corpo non debba più farsi portatore di tensioni residue che non sono più funzionali all’omeostasi dell’organismo.
Se dopo un colpo di frusta e i vari trattamenti fisici continuiamo ad essere in tensione in macchina e a sentire un dolore al collo? Se dopo una frattura o un blocco acuto, ormai risolti, non ci sentiamo più sicuri nei movimenti e ad usare quell’articolazione perché temiamo di rifarci male?
La tecnica 4R quindi lavora oltre che a livello fisico anche a livello spirituale e vuole quindi facilitare il rilascio del bagaglio energetico sospeso registrato a livello sottile nel nostro campo energetico personale.


PSICOGENEALOGIA

"Riappropriarsi della propria storia personale e famigliare, inserirsi meglio in una discendenza e in una leggenda e mettere ordine nel 'cantiere' lasciato dai nostri avi."
Anne Ancelin Schützenberger

Il concetto fondamentale di questa disciplina è che noi non siamo individui separati e isolati, anzi, non possiamo prescindere dalla nostra famiglia. Ciò che i nostri genitori e i nostri antenati hanno vissuto, le loro gioie e le loro sofferenze, i loro sogni e le loro aspettative, i loro progetti di vita travalicano le generazioni e ci possono influenzare. Proprio per questo Alejandro Jodorowsky dice “la famiglia è il nostro forziere del tesoro, ma anche la nostra trappola mortale.”

“Siamo in fondo meno liberi di quanto crediamo. Pertanto possiamo riconquistare la nostra libertà svincolandoci dalla ripetizione, capendo ciò che accade.” (A. A. Schutzenberger)

La lettura e la consulenza viene fatta per trovare risposte più ampie a domande che portano il cliente alla ricerca di benessere personale e consapevolezza nel qui e ora.
Quando si lavora sull’Albero si utilizzano le informazioni essenziali di cui si è a conoscenza.


BIOCOSTELLAZIONI FAMILIARI

"Ora andiamo nella nostra famiglia, da tutti coloro che ne fanno parte. Ci infiliamo al nostro posto, esattamente al nostro posto. E lì rimaniamo."
Bert Hellinger - Padre delle costellazioni famigliari

Le basi fondanti delle costellazioni familiari sono le stesse di quelle spiegate per la psicogenealogia: siamo individui imprescindibili dalla propria famiglia. Si è influenzati non soltanto dalla propria storia individuale, ma anche dalla propria storia familiare, dalla vita dei propri genitori e dei propri avi. Si amplia quindi la visione dell’uomo vedendolo inserito in un campo energetico familiare molto vasto in continuo adattamento.

Questa metodica è orientata verso la ricerca spirituale: si esplora il campo energetico della propria genealogia tramite incontri di gruppo.
Grazie al lavoro col gruppo si entra in risonanza anche con i movimenti degli altri partecipanti cosicchè ogni costellazione è anche un’occasione profonda per riflettere su varie tematiche della vita.

“Ciascuno di noi fa parte di una famiglia con cui vive ed a cui è legato, che lo voglia o meno. Spesso continuiamo a ripetere conflitti e malesseri nelle nostre esperienze, oppure portiamo sulle spalle pesi che non ci appartengono. O anche, viviamo a nostra insaputa il tragico destino di un familiare, scomparso da tanto tempo e mai conosciuto. Tutte queste dinamiche ci legano in modo negativo alla famiglia, impedendoci di guardare in avanti con forza gioiosa e di avere successo nella nostra vita.” (Bert Hellinger)